Parole nel Secchio

Attinte dal fondo degli animi

inciampi

10 commenti

io non so se la polveriera
della mia inquietudine sia un trono
su cui mi siedo minacciato, se la fuga che
a scatti regolari mi pungola, se quel
puerile sogno di fuga sia uno sgambetto
d’angelo, d’un buffone d’angelo che
mi vuole inciampare.

Mariangela Gualtieri da ‘monologo del non so’

http://youtu.be/0_z_UEuEMAo

musica Nico – These days

Immagine

Foto Keith Carter

Annunci

Autore: momix

faticosamente ripulita dai dogmi

10 thoughts on “inciampi

  1. Bella poesia…la Gualtieri è proprio brava….

    Mi piace

  2. ogni volta che leggo una sua rivedo il suo viso, naso rosso, raffreddatissima (le ho prestato un fazzoletto che i suoi li aveva lontani) mentre scrive quattro dolcissime dediche sui miei (suoi) quattro librini di poesie…

    e a giorni, forse oggi, ne arriverà un altro. Chissà se riuscirò mai a farci mettere una dedica…
    mi sa che su questo…no!
    😦

    Mi piace

  3. siamo noi stessi i peggiori nemici di … noi

    Mi piace

  4. Allaccio vicende e cammino
    senza incespicare senza sapere
    che il prossimo sasso si farà sandalo.

    Mi permetto di commentare così…

    Mi piace

  5. Sono felice che il tuo cammino ti abbia portato qui
    soprattutto con un commento che fa da splendida cornice
    a questo post.

    Grazie e un saluto caro

    momi

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...