Parole nel Secchio

Attinte dal fondo degli animi

sole

8 commenti

Ora che sono arrivata
qui, fin dentro di me,
toccando fondi, grattando pareti.

Ora che anche il tiepido
sole di metà febbraio
spinge solo certezze.

Quanto vorrei ora 
rallentare 
questo mio accadere.

mmp – ‘Ora’

musica Leonard Cohen – who by fire

Immagine

andrew wyeth

 

Annunci

Autore: momix

faticosamente ripulita dai dogmi

8 thoughts on “sole

  1. forse perché il senso di appagamento rischia di affievolire quella voglia di conoscenza, di esplorazione, necessari e vitali

    Mi piace

  2. e stando ovunque, sulla soglia oppure oltre, intanto si accade…
    molto bello “accadersi”

    un abbraccio
    cri

    Mi piace

    • ci sono giorni in cui vorrei fermarlo questo accadere, o perlomeno rallentarlo…e altri in cui la vita è talmente forte da lasciarmi inebetita a lasciarmi accadere…

      un caro abbraccio anche a te cri,
      mo

      Mi piace

  3. bellissime righe, mi ci ritrovo —
    giusto ieri mi dava quasi fastidio pensare alla primavera che già incede —
    ed io lo stesso di ieri, forse —

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...