Parole nel Secchio

Attinte dal fondo degli animi

e per due minuti soltanto non ho fatto che respirare

7 commenti

Quando li vedi

di’ loro che sono ancora qui,
che mi reggo su una gamba mentre l’altra sogna,
che solo così si può fare,

che le bugie che dico loro sono diverse
dalle bugie che dico a me stesso,
che con lo stare sia qui che oltre
mi sto facendo orizzonte,

che come il sole si leva e cala io so dove stare,
che è il respiro a salvarmi,
che persino le sillabe forzate del declino son respiro,
che se il corpo è bara è anche stipo di respiro,

che respiro è uno specchio appannato da parole,
che respiro è ciò che sopravvive al grido d’ aiuto
quando entra nell’orecchio estraneo
e vi resta ben oltre ciò che è detto,

che il respiro è inizio ancora, che da esso
ogni resistenza svanisce, come svanisce 
il senso
dalla vita, o il buio svanisce nella luce,
che respiro è ciò che do quando trasmetto loro il mio amore. 

**************************

 

When you see them
tell them that I am still here,
that I stand on one leg while the other one dreams,
that this is the only way,
 
that the lies I tell them are different
from the lies I tell myself,
that by being both here and beyond
I am becoming a horizon,
 
that as the sun rises and sets I know my place,
that breath is what saves me,
that even the forced syllables of decline are breath,
that if the body is a coffin it is also a closet of breath,
 
that breath is a mirror clouded by words,
that breath is all that survives the cry for help
as it enters the stranger’s ear
and stays long after the word is gone,
 
that breath is the beginning again, that from it
all resistance falls away, as meaning falls
away from life, or darkness falls from light,
that breath is what I give them when I send my love.
 
 

Mark Strand “Breath”

 

musica Pink Floyd – Breathe

 Immagine

 

dipinto Max Gasparini

Annunci

Autore: momix

faticosamente ripulita dai dogmi

7 thoughts on “e per due minuti soltanto non ho fatto che respirare

  1. Stupenda…………………………..

    Mi piace

  2. Mi piacciono le poesie di Mark Strand, questa è bellissima…

    buona giornata

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...