Parole nel Secchio

Attinte dal fondo degli animi

chiaroscuro

9 commenti

Un colpo di vento improvviso: Slam! 
La porta sbatte e ti chiude fuori,
senza chiavi.
Sedersi su un gradino
fa sentire così soli, così felliniani.
Cominci a sentirti come un’opera d’arte 
vista dall’alto.
Emblema di tristezza,
chiaroscuro della malinconia.
Protagonista di un cortometraggio 
che ti fa dimenticare persino
della chiave di scorta nascosta nel vaso.

mmp
Immagine

nella foto Giulietta Masina

Annunci

Autore: momix

faticosamente ripulita dai dogmi

9 thoughts on “chiaroscuro

  1. però, mi sarebbe piaciuto vederti

    🙂

    Mi piace

  2. O sotto lo zerbino. Sotto gli zerbini è pieno di cose…

    Mi piace

  3. ma poi…s’è ricordata di dove cercare?
    Mi sa di sì…ché ha scritto…dunque…
    Viva!
    (sublime Masina!)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...