Parole nel Secchio

Attinte dal fondo degli animi

…la pagnotta

5 commenti

Mi chiedi le parole dell’amore che io non dico
perché non ho braccia robuste
e poca forza nelle mani
per poterle proteggere.

Ma è stato il tuo ‘ti amo Giovanni, incondizionatamente”
ha messo il seme nel mio istinto.
Poi io sono stato capace di un unico gesto animale
ho voluto fare del tuo ventre un nido.

Se amore è quando noi due finiamo di pranzare e cenare
sui piatti vuoti e sulla tovaglia rimangono le briciole

se le mettiamo assieme fanno un pezzetto di pane
da sole sono la fame.

Giovanni Fierro – “pioggia”

musica The stranglers – always the sun

Immagine

foto Josef Sudek

Annunci

Autore: momix

faticosamente ripulita dai dogmi

5 thoughts on “…la pagnotta

  1. … ha messo il seme nel mio istinto.
    Poi io sono stato capace di un unico gesto animale
    ho voluto fare del tuo ventre un nido.

    mi piace. che uomo!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...