Parole nel Secchio

Attinte dal fondo degli animi

in continua trasformazione

5 commenti

Un suono scabro venne levigato fino a diventare un suono più soave, che venne levigato fino a diventare musica.
Poi la musica venne levigata finché non divenne il ricordo di una notte a Venezia, quando le lacrime del mare caddero dal Ponte dei Sospiri, che a sua volta venne levigato finché non cessò di esistere e al suo posto si erse la casa vuota di un cuore turbato. Poi d’improvviso apparve il sole e la musica tornò mentre il traffico si muoveva e in lontananza, al limitare della città, apparve una lunga teoria di nuvole, e venne il tuono che, per quanto minaccioso, sarebbe diventato poi musica, e il ricordo di ciò che era accaduto dopo Venezia sarebbe ricominciato, e ciò che era successo dopo che la casa del cuore turbato si era spezzata in due pure sarebbe ricominciato.

Mark Strand – L’incanto quotidiano della musica

musica wim mertens – often a bird

Donna Acheson Juillet

Donna Acheson Juillet

Autore: momix

faticosamente ripulita dai dogmi

5 thoughts on “in continua trasformazione

  1. Mark…é un incanto…qualsiasi cosa la trasforma in bellezza
    Grazie momi

    Un sorriso
    .marta

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...