Parole nel Secchio

Attinte dal fondo degli animi

scusa questo domandare

12 commenti

Amore mio,
è difficile da questo fondo, da questo finale,
dire come mi manchi, come immenso tu sei nel mancare,
adesso che mi sono persa fra masse dure, fra cinghie di buio pesto,
senza divinità, senza la tua mano che tutto sorregge.
Tu mi credi più forte, mi pensi in oro e argento, ma guarda l’orma che lascio, come di cagna, di passero stanco, di bruco, di mosca.
Non vedi come mi spengo se non mi ami? Mi secco come una pianta.
Amami ancora un poco, con cura, con tempo, con attesa. Amami come amano i forti spiriti,
senza pretesa, con fuoco generoso, con festa, senza ragionamento.
E scusa questo mio domandare ciò che si deve dare,
questo avere bisogno, scusalo. Non è degno del patto che lega la rondine al suo volo,
la rosa al suo profumo, il vino al suo colore, il tuo cuore al mio cuore.

Mariangela Gualtieri da Canto di ferro

Musica dapher youssef – la prière de l’absente

image

cristina finotto

Annunci

Autore: momix

faticosamente ripulita dai dogmi

12 thoughts on “scusa questo domandare

  1. Parole che vanno dritte al cuore, molto bella

    Liked by 1 persona

  2. l’avevo riconosciuta dal primo verso!
    Inconfondibile Mariangela adorata!

    Liked by 1 persona

  3. Ascoltare la usi a e leggere questa meraviglia 🙇🏻…..

    Liked by 1 persona

  4. Bella, sentita!
    Un abbraccio :*

    Liked by 1 persona

  5. si… molto evocativa, molto sentita, con un bellissimo finale che racchiude tutto il pensiero. Una poesia d’amore che rimane dentro 🙂

    Liked by 1 persona

    • Credo che mariangela gualtieri abbia una forza interiore fuori del comune…nella più parte dei suoi scritti esplode letteralmente ed i frammenti delle sue esplosioni ti si conficcano nel profondo.
      La sua particolarità è questo suo aspetto angelico e soave, una voce che sembra venire da un sogno e di contro una potenza incredibile.
      Mi sono trovata spesso a domandare, dove domandare non si dovrebbe
      Ma quando oggi si dà tanto per scontato, chiedere forse è più perdonabile…
      Ciao antonio, barman del cuore 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...