Parole nel Secchio

Attinte dal fondo degli animi

chinare la testa

5 commenti

Davvero, viviamo con misteri troppo prodigiosi

per essere compresi.

Come l’erba possa essere nutrimento nella

bocca degli agnelli.

Come fiumi e pietre siano per sempre

devoti alla gravità

mentre noi sogniamo di elevarci.

Come due mani si tocchino e i legami 

non siano mai spezzati.

Come le persone si avvicinino, per delizia o per

le cicatrici del danno,

al conforto di una poesia.

Lasciami prendere le distanze, sempre, da chi

pensa di avere le risposte.

Lascia che io faccia compagnia sempre a chi dice

“Guarda!”e ride di stupore,

e china la testa.

Mary Oliver*

‘Mysteries, yes’

musica Talvin Singh – ‘Sway of the verses’

willy-zielke-1.jpg

willie zielke

Annunci

Autore: momix

faticosamente ripulita dai dogmi

5 thoughts on “chinare la testa

  1. È scomparso il post della farfalla?
    Ti avevo risposto al commento, ma non lo fa inviare. Te lo riporto qui:

    Io l’unico lepidottero verde l’ho fotografato sul mio terrazzo e gli ho scritto anche una poesia in un post di un po’ di tempo fa.

    https://laminesovrapposte.wordpress.com/2015/09/13/pestar-non-duole/

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...