Parole nel Secchio

Attinte dal fondo degli animi

puntuto, come una stella

5 commenti

​Ufficialmente il cuore

è oblungo, muscolare,

colmo di nostalgia.


Ma quanti l’han dipinto, quelli sanno

che il cuore è anche puntuto

come una stella e qualche volta è

inzaccherato fradicio

come un cane randagio in piena notte

e talvolta possente

come lo è il tamburo d’un arcangelo.


E talvolta d’un cubo ha forma come

il sogno d’un geometra-inventore

ed è talvolta allegramente tondo

come una palla incontro ad una rete.


Ed è come sottile linea a volte

e a volte è così come un’esplosione.


E dentro al cuore c’è

soltanto un fiume,

e c’è una diga e ostacola il cammino,

e tutt’al più c’è un pesce piccolino

privo d’ingenti aurei capitali.


Assai più somigliante ad un geloso

e grigio pescegatto.

Certo non lo si nota

al primo impatto.


Ma quanti l’han dipinto, quelli sanno

che innanzi tutto avrebbero dovuto

dismettere gli occhiali,

il loro specchio,

gettar via la matita punta fine

e la carta carbone


e molto, molto a lungo camminare

all’aria aperta,

via di casa, fuori.


Miroslav Holub

Musica the herbaliser- same as it never was


Annunci

Autore: momix

faticosamente ripulita dai dogmi

5 thoughts on “puntuto, come una stella

  1. certo… il cuore: bagaglio d’amore e di vita. Descritto e coccolato, adorato e a volte ucciso. Ma rimane l’eterno battere della sua passione, dentro noi stessi…

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...