Parole nel Secchio

Attinte dal fondo degli animi


2 commenti

gli uccelli, per primi

Lattiginosa d’alba
nasce sulle colline,

balbettanti parole ancora

infantili, la prima luce.


La terra, con la sua faccia

madida di sudore,

apre assonnati occhi d’acqua

alla notte che sbianca.


(Gli uccelli sono sempre i primi

pensieri del mondo).


Giorgio Caproni – prima luce

musica damien rice – I don’t want to change you

marco mazzoni

Annunci


1 Commento

non so mai dire

 

La luna come medaglia sul mio ritorno
Ma io, io dell’Amore non so spiegare
La vastità del cielo di ottobre mi aspira intera
E ancora dell’Amore io non so dire
Il rapido mutare della foglia in rosso
Ma di nuovo dell’Amore non ne calcolo misura

Solo il tuo abbraccio me ne parla. Ne contiene.

Dell’Amore -quello vero- le parole hanno paura

 

mmp – non so mai dire

Musica Woven Hand – the speaking hands

CUADROS_B22

gao xingjian

 


2 commenti

i’m confused

 

 

Come un’acqua che spinge
che vuol rovesciare,
con gran impeto uscire
e allagare e le bocche riempire,
zittire e fare lago là,
dove ora c’è pollaio.

Specchio d’acqua senza moto
dove solo cielo può abitare
questo panico acquietarsi (nella stretta di madre)
“tutto passa, tutto passa”
Non so essere cascata,
posso solo gocciolare.

mmp (monicamomipellacini)

musica Death in Vegas – Aisha

sarolta_ban

sarolta bàn