Parole nel Secchio

Attinte dal fondo degli animi

esser l’assenza

6 commenti

In un campo
io sono l’assenza
di campo.
Questo è
sempre opportuno.
Dovunque sono
io sono ciò che manca.

Quando cammino
divido l’aria
e sempre
l’aria si fa avanti
per riempire gli spazi
che il mio corpo occupava.

Tutti abbiamo delle ragioni
per muoverci
io mi muovo
per tenere assieme le cose.

Mark Strand – “Keeping Things Whole”

Música Bon Hiver _ wash

Masao Yamamoto

Autore: momix

faticosamente ripulita dai dogmi

6 thoughts on “esser l’assenza

  1. Questi versi mi sono così piaciuti che m’hanno ispirato anche qualcosa, tempo fa…
    Quel discorso dell’aria che riempie gli spazi che il poeta lascia… bellissimo!

    Piace a 1 persona

  2. Un gran peccato. I tuoi versi… Quella tua assenza presenza così ben cantata…

    "Mi piace"

  3. Questa poesia è stupenda, riporta a sè

    ciao Momix

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...