Parole nel Secchio

Attinte dal fondo degli animi


6 commenti

assente giustificato

Però non me lo spiego
questo cielo così lontano
assente distaccato ti sfiora
e non lo senti o non ti sfiora? Non so.

Non me lo spiego questo suo giocare con le nubi
parlarci si parleranno no?
in una lingua tutta loro o non ne avranno bisogno
forse 
così compenetrati stratificati intersecati
fino a perdere confini dettaglio 
non trascurabile, direi.

Proprio non me lo spiego questo mio desiderio
d’appartenergli e possederlo sempre così
umanamente

inappagato – inappagabile. Disgraziato.

 

 

Lucia Piombo (Poetella)

 

musica Erik Satie – 6 gnosiennes

masao yamamoto

                                                                    masao yamamoto