Parole nel Secchio

Attinte dal fondo degli animi


Lascia un commento

contro il divino boato

Di cose piccole
il tocco sentire
per distrarmi dall’oblio
e sentirmi gigante

 
Una musica d’alberi
e selvatici fruscii
per coprire il boato divino
– voragine – infinito –

 
La lingua degli stolti
parlare madrelingua
per gridar loro – attenti!
– morite in Vita!

 
mmp (monicamomipellacini)

 

 

musica D.A.F. – Verschwende deine Jugend 

oppure

musica Sivert Høyem – Into The Sea

sarolta-ban-5

sarolta bàn

Annunci


5 commenti

oh, wake me not

Non t’appoggiare al vento.
Lascia le parole e il suono
di vuoto che contengono.
Un nome, un solo nome basta
a mentire. Un colore,
Un aroma.

Giorgio Caproni da Poesie disperse postume

musica Sivert Høyem – Sleepwalking Man

16996009_1461614940523727_2658680319483110248_n.jpg

anna agoston