Parole nel Secchio

Attinte dal fondo degli animi


8 commenti

in quanto a me

1.

Dove vivo? Se non ho un indirizzo, come molti
non hanno, potrei però dire che vivevo nella
stessa città dei gigli di campo e di acqua.

Primavera, in tutto il vicinato ci sono ora
forti uomini che coltivano fiori.

La bellezza senza un fine è bellezza senza virtù. Ma
ogni cosa bella, per natura, ha questa funzione –
stimolare chi osserva verso pensieri sublimi. Gloria
al mondo, quel gran maestro.

Tra i cigni nessuno è chiamato l’ultimo, o
il migliore.

Io credo nella gentilezza. Anche nella malizia. Anche nel
canto, specialmente quando cantare non è necessariamente
previsto.

In quanto al corpo, è solido e forte e curioso
e pieno di dettagli; vuole auto perfezionarsi; vuole
amare un altro corpo; è
l’unico recipiente del mondo che possa contenere,
in un misto di potere e
dolcezza: parole, canzoni, gesti, passione, idee,
ingenuità, devozione, allegria, vanità e virtù.

Conserva qualche stanza nel tuo cuore per l’inimmaginabile.

Mary Oliver – da ‘Evidence’ (1 of 3)

trad. mmp

musica Heartless bastards – only for you

cone-80x80-cm

truls espedal – ‘cone’ 80×80


4 commenti

Lull-lull-lull-lull-lull-lull! Var de di? Titta!

Ih, ih, ih, ih, ih! Var de vi? De var vi!
Vi var de! Voj, oj, oj, oj, oj, oj!

Titta, lullan, lull-lull-lull-lull-lullvar de vi?
Ihih! Titta! lullan; den girar, arrrrrrrrrrr-itz!
Lull-lull-lull-lull-lull-lull! Var de di?
Titta!
Sir’u, sir’u, sir’u, sir’u?
Dadda! – Dadda! Sjatt, sjatt, sjatt,
sjatt, sir’u, sir’u ?
Nappen;napp,app,app,app,app,a
pp!
Vit, vit, vit, vit, vit, vit, sir’u lillan!
Tut, tut, tut, tut, tut, tut, sat’n,
sat’n, sa t’n si !
Lip, lip, lip, lip, lip, lip, ih!
Sa, sa, sa, na, na, na, sa, sa, sa,
na!
Ji, jih, guh, guh, guh, guh, gu’hjalp,
dadda aitsch!”

August Strindberg “Il canto dell’usignolo”

musica leggete cantando

image

truls espedal


9 commenti

sbrigati

 Sbrigati

        forse riuscirai ancora a dire

       cosa sonnecchia

        in un grande silenzio

        sbrigati

        forse riuscirai ancora ad amare

        ciò che sembra soltanto uno spazio

        sbrigati     

        forse riuscirai ancora a leggere

        una pagina del libro che si chiude

        sbrigati

        forse il tuo desiderio sarà ancora così forte

        che toccherai e sparirai al tocco

        ma sbrigati

 

Anna Kamienska

trad. Paolo Statuti

 

musica Pixies – la la love you

 

Immagine

truls espedal


Lascia un commento

gratuito wong

Oltre al controllato  DR. Jekyll e allo screanzato Mister Hyde, c’è anche un cinese dentro di noi: Mister Wong. Né

bene, né male: gratuito. Entriamo, per esempio, in questo teatro. Prendiamo questo palco. Ecco mentre il Dr. Jekyll,

molto assorto, è tutto orecchi, e Mister Hyde  rischia un occhio e l’anima nella scollatura della signora di fianco, il

nostro Mister Wong, tranquillamente, si mette a contare i calvi che ci sono in platea… Altri esempi? Cercateli in voi

stessi, adesso, subito. Non perdete tempo. Coltivate il vostro Mister Wong!

 

mario quintana

Immagine

 

Truls Espedal


3 commenti

whip it!

Sono stufo del lirismo compassato,
del lirismo inappuntabile,
del lirismo funzionario pubblico con registro di presenze,
orario d’ufficio protocollo ed espressioni di stima per il direttore.

Sono stufo del lirismo che s’arresta per verificare sul dizionario il carattere vernacolo d’un vocabolo.

Abbasso i puristi,
tutte le parole soprattutto i barbarismi universali,
tutte le costruzioni soprattutto le sintassi d’eccezione,
tutti i ritmi soprattutto gli innumerabili.

Sono stufo del lirismo sdolcinato,
politico,
rachitico,
sifilitico.

Di ogni lirismo che capitola dinanzi a qualche cosa che gli sia estranea.

Del resto non è lirismo,
sarà contabilità tabella di coseni segretario galante dell’amante esemplare,
con cento modelli di lettere e i diversi modi di piacere alle donne, etc

Voglio piuttosto il lirismo dei folli,
il lirismo degli ubriachi,
il lirismo difficile e pungente degli ubriachi,
il lirismo dei clown di Shakespeare.

Non voglio più saperne del lirismo che non è liberazione.

Manuel Bandeira

http://youtu.be/Xbt30UnzRWw

Musica Devo – Whip it

 

Immagine
Immagine Truls Espedal