Parole nel Secchio

Attinte dal fondo degli animi

io sono ciò che manca

8 commenti

In un campo
io sono l’assenza
di campo.
Questo è
sempre opportuno.
Dovunque sono
io sono ciò che manca.

Quando cammino
divido l’aria
e sempre
l’aria si fa avanti
per riempire gli spazi
che il mio corpo occupava.

Tutti abbiamo delle ragioni
per muoverci
io mi muovo
per tenere assieme le cose.

Mark Strand – “Keeping Things Whole”

http://youtu.be/KMfL7rVAu0U

musica Bon Iver – wash.
Immagine

 

Foto Saul Leiter, 1954

Annunci

Autore: momix

faticosamente ripulita dai dogmi

8 thoughts on “io sono ciò che manca

  1. Grazie di questo contributo, sono parole leggere d’aria e dense d’affanno.

    Mi piace

  2. un autore davvero molto, molto, interessante

    Mi piace

    • la leggerezza onirica di mark strand mi lascia sempre una piacevole sensazione, come guardare un bel film. Come mi succede con la tua poesia, le parole perdono il loro ruolo per diventare immagine, talvolta persino odori e sapori. E l’immagine, in me, rimane, molto più a lungo delle parole. 🙂
      buona serata massimo.

      momi

      Mi piace

  3. Mi piace tanto, che c’entra, non come la nutella, parecchio, ecco. 😛

    Mi piace

  4. Bella, bella, bella…un sorriso…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...